Articoli e Notizie su Saluteconomia

  • Johnson & Johnson: test vaccino contro ebola su persone a gennaio, se ok produzione in 2015

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) - New York, 22 ott - Johnson & Johnson iniziera' a gennaio i test sulle persone di un vaccino contro l'ebola e prevede di avere... Leggi Tutto..

    Johnson & Johnson: test vaccino contro ebola su persone a gennaio, se ok produzione in 2015

    ChiudiClose

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) - New York, 22 ott - Johnson & Johnson iniziera' a gennaio i test sulle persone di un vaccino contro l'ebola e prevede di avere 250mila dosi disponibili entro maggio, sempre che le autorita' sanitarie diano il via libera. Al momento non ci sono vaccini approvati contro l'ebola, il virus che ha provocato un'epidemia in Africa Occidentale, con oltre 4.500 vittime e circa 9.000 contagi, e ha messo in allarme tutto il mondo. Come riporta il Wall Street Journal, J&J sta lavorando con la societa' danese di biotecnologie Bavarian Nordic a un vaccino che si e' dimostrato efficace sulle scimmie, come ha fatto sapere il direttore scientifico della societa' americana Paul Stoffels, spiegando che questo e' solitamente il preludio dell'efficacia anche sulle persone. Una volta arrivato il via libera delle autorita', J&J sara' subito pronta a produrre il vaccino. La societa' sta gia' esplorando i passi per aumentare poi la produzione anche oltre il 2015. Anche la britannica GlaxoSmithKline ha sviluppato un vaccino con il National Institutes of Health americano e ha di recento iniziato i test sugli umani. A24-Red (RADIOCOR) 22-10-14 16:27:47 (0474) 5 NNNN

  • Johnson & Johnson: test vaccino contro ebola su persone a gennaio, se ok produzione in 2015

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) - New York, 22 ott - Johnson & Johnson iniziera' a gennaio i test sulle persone di un vaccino contro l'ebola e prevede di avere... Leggi Tutto..

    Johnson & Johnson: test vaccino contro ebola su persone a gennaio, se ok produzione in 2015

    ChiudiClose

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) - New York, 22 ott - Johnson & Johnson iniziera' a gennaio i test sulle persone di un vaccino contro l'ebola e prevede di avere 250mila dosi disponibili entro maggio, sempre che le autorita' sanitarie diano il via libera. Al momento non ci sono vaccini approvati contro l'ebola, il virus che ha provocato un'epidemia in Africa Occidentale, con oltre 4.500 vittime e circa 9.000 contagi, e ha messo in allarme tutto il mondo. Come riporta il Wall Street Journal, J&J sta lavorando con la societa' danese di biotecnologie Bavarian Nordic a un vaccino che si e' dimostrato efficace sulle scimmie, come ha fatto sapere il direttore scientifico della societa' americana Paul Stoffels, spiegando che questo e' solitamente il preludio dell'efficacia anche sulle persone. Una volta arrivato il via libera delle autorita', J&J sara' subito pronta a produrre il vaccino. La societa' sta gia' esplorando i passi per aumentare poi la produzione anche oltre il 2015. Anche la britannica GlaxoSmithKline ha sviluppato un vaccino con il National Institutes of Health americano e ha di recento iniziato i test sugli umani. A24-Red (RADIOCOR) 22-10-14 16:27:47 (0474) 5 NNNN

  • Gsk: ristruttura settore farmaceutico per tagliare costi, -59% utile III trim

    +3,2% i titoli del gruppo alla Borsa di Londra (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Londra, 22 ott - Il gruppo britnanico Gsk (GlaxoSmithKline) intende ristrutturare le sue attivita'... Leggi Tutto..

    Gsk: ristruttura settore farmaceutico per tagliare costi, -59% utile III trim

    ChiudiClose

    +3,2% i titoli del gruppo alla Borsa di Londra (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Londra, 22 ott - Il gruppo britnanico Gsk (GlaxoSmithKline) intende ristrutturare le sue attivita' farmaceutiche a livello globale per realizzare nuovi risparmi per un miliardo di sterline (1,26 miliardi di euro) intanto che i conti del terzo trimestre sono in deciso calo. Nel periodo la societa' ha accusato infatti una flessione del 59% dell'utile netto verso un anno prima a 401 milioni di sterline (507 milioni di euro) su un fatturato giu' del 10% a 5,65 miliardi di sterline. L'utile per azione depurato e' rimasto invece stabile a 27,9 pence, sopra le attese del mercato, il che spinge in rialzo del 3,2% i titoli del gruppo alla Borsa di Londra. Confermato il target di un utile per azione in stagnazione quest'anno dopo la revisione al ribasso delle stime lo scorso luglio. red-pal- (RADIOCOR) 22-10-14 15:28:28 (0432) 5 NNNN

Leggi Tutte le notizie
Titolo Ult. Prezzo
(Data)
Var%
(Precedente)
Var %
fine anno
Minimo Massimo
Genmab 249.2 DKK
(22/10/2014 17:20)
3.83
(240 DKK)
17.55 241.7 251.4
Diasorin 28.41 EUR
(22/10/2014 17:30)
0.71
(28.21 EUR)
-16.66 28.25 28.58
Glaxosmithkline plc ord 25p 1377 GBX
(22/10/2014 17:37)
2.61
(1342 GBX)
-14.55 1306.5 1412
Recordati ord 12.59 EUR
(22/10/2014 17:30)
3.28
(12.19 EUR)
20.36 12.13 12.59
Cti biopharma 1.869 EUR
(22/10/2014 17:30)
0.16
(1.866 EUR)
39.79 1.85 1.883
  • Fecondazione

    Fecondazione eterologa, i punti-chiave

    In attesa che il Parlamento legiferi sulla fecondazione eterologa, le Regioni hanno trovato un accordo sulle linee guide elaborate dalla Commissione Salute. Regole precise resesi...


  • Criticalcare_corsia-ospedale

    Sepsi, in Italia 60 mila
    morti all'anno

    Si è celebrata di recente la Giornata mondiale della sepsi, una malattia che, sebbene sia poco conosciuta ai più, provoca ogni anno solo in Italia...


Le parole più cercate