Logo salute24
27-06-2019

Il cibo è troppo dolce: la conferma dai big data




Oggi gli alimenti sarebbero troppo dolci. Lo sostiene una ricerca pubblicata su Physiology & Behavior dagli studiosi del Monell Chemical Senses Center di Filadelfia (Usa), che hanno analizzato quasi 400.000 recensioni di prodotti alimentari pubblicate dai clienti di Amazon tramite un software di  apprendimento automatico, scoprendo che la dolcezza del cibo sarebbe stata spesso giudicata come “eccessiva”.


Gli autori hanno esaminato 393.568 recensioni relative a 67.553 prodotti alimentari pubblicate da 256.043 clienti di Amazon in un periodo di 10 anni. Utilizzando un sofisticato programma informatico capace d’identificare le parole relative a gusto, consistenza, odore, piccantezza, costo, salute e servizio clienti, sono riusciti a calcolare il numero di recensioni che menzionavano ognuna di queste categorie. Al termine dell’analisi, hanno scoperto che la valutazione “troppo dolce” era molto comune nelle recensioni, indipendentemente dal tipo di cibo preso in considerazione: è stata riscontrata nell’1% dei giudizi. L’aggettivo “troppo dolce” era menzionato 25 volte di più rispetto all’aggettivo “poco dolce”. Inoltre, il termine “dolce” è stato rilevato nell'11% delle recensioni dei prodotti, quasi tre volte di più rispetto al termine “amaro”. I risultati dell’indagine, secondo gli esperti, confermano che nel mondo di oggi vengono messi troppi zuccheri negli alimenti.