X

Ti potrebbe interessare anche

Capelli, un rimedio anti-caduta Nuova cura contro l'alopecia areata

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Melanoma__vv

Il melanoma inganna il sistema
immunitario: ecco come.
La scoperta è italiana

Individuato il meccanismo attraverso cui il melanoma riesce a eludere le difese del sistema immunitario e a crescere indisturbato: la scoperta, italiana, è stata effettuata dai ricercatori guidati da Gabriella Pietra che operano nei laboratori dell'Istituto Giannina Gaslini, dell'Università di Genova e dell'Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro diretti da Lorenzo Moretta e da Maria Cristina Mingari. Nella ricerca, pubblicata su Cancer Research, gli autori hanno prima dimostrato come il melanoma, tumore della pelle maligno molto aggressivo, sia in grado di sfuggire al controllo del sistema immunitario e in particolare delle cellule Natural Killer (NK), e in un secondo momento hanno anche messo in evidenza come, con l'impiego di specifici farmaci, le cellule NK possano «recuperare le armi» e riuscire così a uccidere le cellule neoplastiche.

 

I ricercatori genovesi hanno dimostrato che le cellule del melanoma quando incontrano le cellule NK producono due sostanze - PGE-2 e kinurenina - in grado di bloccare le stesse cellule NK, le quali, una volta a contatto con il tumore, vengono letteralmente «disarmate» e costrette ad assistere, impotenti, alla moltiplicazione e al diffondersi delle cellule tumorali.

 

Non solo pessimismo. La ricerca presenta anche una nota di ottimismo, spiegano i ricercatori: in laboratorio, infatti, gli autori dello studio hanno dimostrato che l’utilizzo di farmaci che bloccano la PGE-2 o la produzione della kinurenina permette alle cellule NK di «riarmarsi» contro il tumore, rendendole capaci di uccidere le cellule neoplastiche.

di m.c. (10/07/2012)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.

Commenti dei lettori

    • carmelo10/07/2012
    • siete dei benemeriti ,bravissimi!!!!!