X

Ti potrebbe interessare anche

Hiv e Aids: "Possibile fermare l'epidemia entro il 2030"

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Test_hiv

Test dell'Hiv in farmacia,
partito negli Stati Uniti
il primo programma-pilota

Test dell'Hiv in farmacia. E' questa la proposta dei Centers for Disease Control and Prevention statunitensi che metterà a disposizione un esame gratuito per rilevare la presenza del tanto temuto virus attraverso un semplice tampone buccale. Il programma-pilota, al momento già attivo in 7 località diverse, fra cui Washington, coinvolgerà un totale di 24 città e ha come scopo finale rendere il test dell'Hiv un controllo di routine, al pari del controllo della pressione sanguigna. Per questo motivo l'analisi, che avrebbe un costo di 17,50 dollari, sarà offerta gratuitamente fino alla fine della prossima estate a 200-300 clienti di ciascuna località.

 

Per eseguire il test è sufficiente prelevare un campione dalla bocca con un tampone e trasferirlo in un'apposita soluzione. L'analisi è positiva se dopo 20 minuti appaiono due linee. In questo caso l'esame del sangue potrà confermare o smentire con certezza il risultato di questo test, la cui azienda produttrice assicura un'affidabilità del 99%.

 

Oltre che negli Stati Uniti, il nuovo test è disponibile anche in altri 39 paesi.

di Silvia Soligon (27/06/2012)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.