X

Ti potrebbe interessare anche

Natale tra baldoria, buonumore e cibo sano: i consigli dei pediatri

Salute: distanza urogenitale è indice fertilità

Una nuova unità di misura potrebbe aiutare a identificare gli uomini con disturbi della riproduzione. Gli scienziati dell’Università di Rochester di New York (Usa) hanno scoperto che una minor distanza tra scroto e ano può coincidere con un rischio 7 volte maggiore di una produzione minore di spermatozoi. Lo ha stabilito il team di Shanna Swan studiando 129 diciannovenni coinvolti nella ricerca pubblicata su Environmental Health Perspectives. La scienziata aveva scoperto in uno studio precedente che i neonati esposti a ftalati, sostanze chimiche nocive, presentavano una ridotta distanza anogenitale che si traduceva in una conta spermatica e in una motilità più basse, indici di una scarsa potenza riproduttiva.

(22/06/2012)

Le parole più cercate