X

Ti potrebbe interessare anche

Epatite C: in Italia i malati sono 700 mila, in Europa 8 milioni

Salute: più problemi memoria per anziani con sindrome metabolica

Le persone anziane che soffrono di sindrome metabolica hanno maggiori problemi di memoria: è quanto emerge da uno studio pubblicato su Neurology dai ricercatori dell'Inserm - Institut national de la santé et de la recherche médicale in collaborazione con l'University Victor Segalen Bordeaux 2 e i ricercatori dell'azienda farmaceutica Sanofi-Aventis.
La sindrome metabolica è definita come una patologia che comprende tre o più fattori tra ipertensione, eccesso di grasso addominale, presenza dei trigliceridi nel sangue superiore alla norma, glicemia alta e basso livello di colesterolo buono (HDL).
I ricercatori hanno sottoposto ai test per al sindrome metabolica 7.087 francesi di più di 65 anni, il 16% dei quali è risultato affetto dalla sindrome: i partecipanti sono poi stati sottoposti a una serie di test due e quattro anni dopo. I ricercatori hanno così scoperto che le persone che soffrivano di sindrome metabolica hanno il 20% in più di probabilità di avere un declino nei test di memoria rispetto ai soggetti sani, e un 13% in più di non riuscire alla stessa altezza nei test di memoria visiva.

 

 

(15/06/2012)

Le parole più cercate